lunedì 15 dicembre 2008

LIM: wii e commerciali a confronto



Il video pone a confronto LIM basate su tecnologia wii (55$) e commerciali (fino a 3000$) sulla base di alcuni interessanti parametri.

mercoledì 10 dicembre 2008

LIM in Second Life, un modello e i suoi usi

Fra i tanti tipi di lavagne interattive, ho fatto qualche scatto ad un modello e ne ho mostrato alcuni usi.



Smartboard - Nuovo software per lo studente

Versione per studenti di SMART Notebook, il pluri-premiato software di collaborazione utilizzato con tutte le lavagne interattive e i display SMART Board, con i sistemi di risposta interattiva Senteo(tm), con gli schermi interattivi con penna Sympodium(tm) e con le lavagnette wireless AirLiner(tm). Il software SMART Notebook SE (Student Edition) offre agli studenti uno strumento didattico in grado di valorizzare la loro capacità di utilizzare tecnologie sofisticate, assecondando il modo in cui gli studenti di oggi pensano e organizzano le idee. La Student Edition è compatibile con il software SMART Notebook che gli insegnanti utilizzano come strumento di erogazione delle lezioni. SMART Notebook SE è il primo programma a permettere agli studenti di creare, condividere, organizzare e salvare file in formato digitale esattamente come fanno i loro insegnanti. Funzionalità:








My Binder
- Aiuta gli studenti a organizzare calendario e compiti attraverso le tag assegnate ai file generati con SMART Notebook;

My Home - Consente agli studenti di personalizzare il proprio SMART Notebook SE con immagini e foto;

Tag clouds - Individua i file in modo veloce mediante parole chiave, usando tag cloud Web 2.0;

SMART Notebook Gallery - Comprende migliaia di foto, sfondi e file multimediali, non protetti da copyright, utilizzabili per creare report, presentazioni e altri documenti; offre inoltre più di 6.600 clip art e gli studenti possono aggiungere le proprie immagini, i propri video e file audio.

SMART Learning Marketplace - Consente l'accesso, previa iscrizione, allo SMART Learning Marketplace, una libreria online che mette a disposizione più di un milione di contenuti didattici non protetti da copyright

Progetto LIM - effetti e raccomandazioni

Rapporto Becta 2007

Rapporto Becta 2007




Ultimo post sulla relazione al Department for Children, Schools and Families della commissione BECTA (UK) preposta a valutare gli effetti delle lavagne interattive nella scuola primaria. La lavagna interattiva: effetti e raccomandazioni.


LIM con software opensource - da Flickr

LIM con software opensource - da Flickr



COMMENTO AUDIO - ULTIMA PARTE

giovedì 27 novembre 2008

Con la LIM per una formazione vicendevole

Rapporto Becta 2007

Rapporto Becta 2007




Quarto post sulla relazione al Department for Children, Schools and Families della commissione BECTA (UK) preposta a valutare gli effetti delle lavagne interattive nella scuola primaria.La lavagna interattiva come strumento e occasione di formazione in servizio.

Formiamoci così con la LIM - da Flickr

Formiamoci così con la LIM - da Flickr


COMMENTO AUDIO - QUARTA PARTE


lunedì 24 novembre 2008

Con la LIM, ti faccio vedere io...

Rapporto Becta 2007

Rapporto Becta 2007




Terzo post sulla relazione al Department for Children, Schools and Families della commissione BECTA (UK) preposta a valutare gli effetti delle lavagne interattive nella scuola primaria.La lavagna interattiva come potenziatore anche in pratiche didattiche tradizionali.

Interazione felina

Per vedere il mondo - da Flickr


COMMENTO AUDIO - TERZA PARTE

sabato 22 novembre 2008

Lavagna come mediatrice interattiva

Rapporto Becta 2007

Rapporto Becta 2007


Secondo post sulla relazione al Department for Children, Schools and Families della commissione BECTA (UK) preposta a valutare gli effetti delle lavagne interattive nella scuola primaria. La lavagna interattiva come mediatore interattivo dell'insegnante con gli alunni e delgi alunni fra di loro.


Interazione felina

Interazione felina - da Flickr

COMMENTO AUDIO - SECONDA PARTE


martedì 18 novembre 2008

Rapporto Becta LIM e scuola primaria

Rapporto Becta 2007

Rapporto Becta 2007


In sintesi, la relazione al Department for Children, Schools and Families della commissione BECTA (UK) preposta a valutare gli effetti delle lavagne interattive nella scuola primaria.




COMMENTO AUDIO - PRIMA PARTE

domenica 16 novembre 2008

Al tavolo dei sogni

In tempi di recessione, si può sognare, forse anche più che in tempi normali.E siccome sognare non costa nulla, eccoci la recente proposta Smart...




Dopo i post introduttivi, riferirò nei prossimi alcuni punti chiave affrontati da autorevoli fonti di analisi e ricerca.

sabato 15 novembre 2008

Diversi livelli della LIM, presentazione

Una presentazione ci mostra come può essere usata la lavagna interattiva.

Provo ad inserire un commento audio, per facilitare quanti hanno meno dimestichezza con l'inglese.

giovedì 13 novembre 2008

Lavagna interattiva e insegnante

Un articolo di Roberto Gagliardi, su Informatica e Scuola del gennaio 2007, fa il punto sulla Lavagna interattiva multimediale. Merita di essere letto per intero, in quanto, in breve, tratteggia uno scenario di utilizzo abbastanza concreto.Vengono posti in risalto i ruoli della interattività, della cooperazione, della riusabilità dei materiali multimediali.La lavagna è solo uno strumento, ma diventa un centro di cooperazione e di scambio di conoscenze e di collaborazione.

Il docente quale regista di unoperazione collaborativa
Il docente quale regista di un'operazione culturale cooperativa

Estraggo e cito direttamente alcune frasi che si riferiscono al ruolo del docente:
L’insegnante deve essere presente durante il processo d’insegnamento/apprendimento, ma non come docente che, alla lavagna, trasmette contenuti alla classe che sta dall’altra parte. La zona centrale di azione diventa luogo comune tra allievi e docente, soggetti e attori dell’apprendimento. L’azione dell’insegnamento deve essere di conseguenza strutturata, seguire una metodologia precisa nel proporre i contenuti da apprendere e gli obiettivi da raggiungere; ma l’apprendimento, per essere significativo, deve avvenire attraverso una negoziazione dei contenuti. Il concetto deve essere condiviso tra insegnante e allievi in modo da diventare un patrimonio di conoscenza comune. Non è solo la conoscenza dell’insegnante trasmessa all’allievo,ma è l’integrazione delle fonti di riferimento (insegnante, libro di testo, risorse mediatiche, Internet, esperienze e conoscenze dell’allievo) che deve avvenire come attraverso un processo di scoperta e reinvenzione dei significati.
...
La lavagna elettronica trasforma la classe in un ambiente di apprendimento e di formazione in cui tutti possono seguire in contemporanea ciò che avviene sullo schermo. Dà inoltre la possibilità di interagire a turno, in modo collaborativo, andando alla lavagna o utilizzando dal posto le tavolette elettroniche.
ARTICOLO DI ROBERTO GAGLIARDI SU INFORMATICA & SCUOLA (pdf)

mercoledì 12 novembre 2008

Lavagna interattiva, per un amico in più...

Uno degli utilizzi possibili della LIM è quello di venire in aiuto di chi ha problemi di di verso tipo nel processo di apprendimento. Il pezzo viene ospitato in un sito autorevole e inizia descrivendo il funzionamento e l'uso delle lavagne interattive.

http://www.leonardoausili.com/archivio86.htm

L'articolo risale al 2006, e testimonia come già allora il problema fosse impostato in maniera diversa anche all'interno della Comunità Europea, con disuguali livelli di esperienza. Ma sembrava già acquisito un dato, anche per l'Italia:
Non bisogna inoltre dimenticare che tale strumento favorisce l'interazione e la partecipazione di tutti gli studenti, motivando anche chi tende generalmente a tenersi in disparte.Il maggiore produttore mondiale di lavagne di questo tipo, la canadese SMART Technologies, mette a disposizione degli insegnanti un'ampia scelta di materiali già pronti per essere utilizzati con il software delle sue lavagne Smart Board. Oltre a materiali didattici, vengono periodicamente pubblicati resoconti di esperienze di utilizzo di SmartBoard in diversi contesti scolastici.
Un fotogramma tratto dal video proposto dal sito

Un fotogramma tratto dal video proposto dal sito

martedì 11 novembre 2008

Pro e contro nelle lavagne interattive

In ordine alfabetico, dopo Biondi, Bonaiuti. Il professore, a Scuola 8.0 (vedi link a lato) ha offerto notevoli spunti di riflessione, attraverso la presentazione che allego.Le diapositive di Bonaiuti, forse anche fruite su LIM, ma sicuramente in formato pdf, offrono la possibilità di una pacata meditazione sulla funzione della multimedialità nella didattica.

Vecchia lavagna, quanto tempo è passato!

Vecchia lavagna, quanto tempo è passato!

Inserire l'uso della LIM nelle possibilità formative offerte dal web 2.0 appare una prospettiva che andrebbe approfondita, naturalmente, e vi sono alcune esperienze che già confortano tale ipotesi.In Italia, forse siamo ancora ai primordi, ma da qualche parte dovremo iniziare...[caption id="" align="alignnone" width="592" caption="La LIM può consentire anche usi metacognitivi"]La LIM può consentire anche usi metacognitivi

PRESENTAZIONE PROF. GIOVANNI BONAIUTI (pdf)

lunedì 10 novembre 2008

Biondi: potenzialità comunicative LIM

Intervista al Direttore dell'Indire-Ansas Giovanni Biondi sulle potenzialità educative della LIM.Lo specifico della LIM, secondo Biondi è la possibilità di consentire manipolazioni di oggetti - testi, immagini, audiovisivi e altro - proiettati sulla sua superficie. Ciò risulta più consono all'esperienza dell'alunno rispetto al computer e alla sua interfaccia.In qualche modo la lavagna interattiva, favorisce la comunicazione con l'insegnante e fra gli alunni, senza trasformarne il rispettivo ruolo.

domenica 9 novembre 2008

Lavagne interattive, ipotesi di percorso

Scelgo questo video fra i tanti perché basato su Windows, ma mostra un programma free come The Gimp ed è abbastanza eloquente, pur essendo senza commento parlato...





Grazie a chi seguirà questo blog, creato per studiare la cosa.

mercoledì 10 settembre 2008

SECOND LIFE: PLAYLIST VIDEO YOUTUBE

Pillole di Second Life.
Più di trenta video con tutorial, visite, suggerimenti, tour guidati...
Contiene anche un video natalizio dedicato ai bambini.